Il Presidente Pietro Palmas
Il Circolo culturale ricreativo Sardegna ha lo scopo di contribuire alla tutela, al potenziamento e alla diffusione dei valori culturali artistici ed economici della Sardegna, rafforzare i vincoli di solidarietà tra i Sardi residenti in Lombardia, con particolare riferimento all’assistenza morale, materiale, culturale dei Sardi del comprensorio comasco, e di tenere vivi i legami affettivi con l’Isola madre, nonchè promuovere collaborazioni con le Istituzioni e popolazioni locali. A tal fine l’Associazione si propone di: A) Promuovere ed organizzare mostre, rassegne, conferenze, convegni, spettacoli e viaggi. In particolare: Salvaguardare e valorizzare l’identità culturale dei sardi; Promuovere la conoscenza e la valorizzazione della lingua sarda, dei valori culturali, storici, artistici, ambientali e folcloristici della Sardegna; Promuovere la conoscenza e il consumo dei prodotti artigianali e industriali della Sardegna con le Istituzioni e nel territorio in cui opera; Contribuire alla programmazione e al raggiungimento della crescita culturale, economica e sociale (con iniziative miranti all’affermazione e alla tutela dei diritti e degli interessi legittimi) dei sardi e della Sardegna. Perseguire l’obiettivo di promuovere la solidarietà sociale, l’integrazione ed il confronto fra culture, etnie, regioni e popoli diversi; B) Favorire iniziative comunque interessanti la Sardegna; C) Mantenere i rapporti con l’Ente Regione Sardegna e promuovere manifestazioni ed iniziative diverse, senza scopo di lucro; D) Gestire un proprio spaccio per la somministrazione di alimenti e bevande di produzione Sarda, riservato esclusivamente ai propri Soci, ed i cui proventi dovranno essere devoluti per opere culturali, assistenziali e ricreative dei Sardi di Como. Il direttivo del Circolo è costantemente impegnato nell’organizzare dibattiti, conferenze ed eventi anche in collaborazione con Enti Locali, al fine di salvaguardare e valorizzare l’identità culturale dei sardi e far conoscere la cultura, la storia, l’ambiente e il folclore della Sardegna. Le attività del Circolo sono tali da essere rivolte a tutte le generazioni, dai bambini agli adulti, e non solo ai sardi, ma a tutte le persone amanti della nostra terra e che hanno già avuto modo di visitarla oppure si apprestano a farlo. Qui di seguito gli attuali componenti del direttivo del Circolo, in carica dal 13/11/2021, con i relativi incarichi: PRESIDENTE ONORARIO BOI Onorio CONSIGLIO DIRETTIVO PRESIDENTE PALMAS Pietro Responsabile bigliettazione VICE PRES. VICARIO MUSIU Ferdinando Responsabile apertura Circolo e prodotti VICE PRESIDENTE URRU Nicola Responsabile cucina e prodotti TESORIERE SINI Nicola Responsabile tesseramento e prodotti SEGRETARIO RUIU Luca Responsabile sito WEB CONSIGLIERE AGUADRO Beatrice Responsabile Gruppo donne CONSIGLIERE DIANA Fabrizio Responsabile comunicati stampa e contatti media CONSIGLIERE PUGGIONI Luigi Responsabile archivio e tesseramento COLLEGIO DEI REVISORI DEI CONTI PRESIDENTE ARESU Ovidio MEMBRO COCCO Antonio MEMBRO GIULIANO Luigi SUPPLENTE ARENA Salvatore SUPPLENTE FENU Severino COLLEGIO DEI PROBIVIRI PRESIDENTE FADDA Giuseppe MEMBRO LATTE Franco MEMBRO PISTIS Armando SUPPLENTE BATTARINO Velio SUPPLENTE CONTINI Vittorio UN PO’ DI STORIA Il Circolo viene fondato il 05/03/1986 per opera di 16 soci fondatori: - Arba Vinicio nato a Ballao (CA) - Baldino Vittorio nato a Poggiomaggiore (SS) - Boi Onorio nato a Seulo (NU) - Cesaracciu Giovanni nato a Martis (SS) - Cocco Antonio nato ad Alghero (SS) - Fois Giovanni nato a Ilbono (NU) - Loni Gian Carlo nato a Selargius (CA) - Mallus Giuseppe nato a Sant’Antioco (CA) - Montesu Franca nata a Tula (SS) - Montesu Giovanna Angela nata a Tula (SS) - Oggiano Lorenzo nato a Sassari - Oppo Gaetano nato a Ghilarza (OR) - Oppo Michele nato a Ghilarza (OR) - Pintus Giovanni Angelo nato a Sassari - Spissu Pasquangela nata Siurgius Donigala (CA) - Vaccà Giovanni nato a Santadi (CA) con il nome di “CIRCOLO CULTURALE RICREATIVO SARDEGNA DEGLI EMIGRATI SARDI DI COMO” con sede in via Bellizona N.256 a Como, e con Cesaracciu Giovanni a ricoprire l’incarico di primo Presidente. Il Circolo Culturale Ricreativo “Sardegna” è stato riconosciuto con Decreto N.1 FS del 12/01/1993 dell’Assessore del Lavoro della Regione Autonoma della Sardegna. Documenti: Atto costitutivo Statuto
Circolo Sardegna 2022
Circolo Culturale Ricreativo SARDEGNA Sardi di Como
Chi siamo