Attualità - Come accedere in Sardegna - Emergenza Covid19 Contatti
Circolo Sardegna 2020
Circolo Culturale RicreativoSARDEGNA” Sardi di Como
Le nuove regole per accedere in Sardegna Fino a pochi giorni fa erano davvero numerosi i dubbi che attanagliavano i turisti e i sardi non residenti che volevano recarsi in Sardegna per le vacanze estive o incontrare i propri parenti. In questa pagina, a seguito della pubblicazione dell’ordinanza n.27 del 02/06/2020 del Presidente della Regione Autonoma della Sardegna, andremo ad evidenziare i nuovi criteri per raggiungere e visitare la Sardegna. Oltre alla regole uguali su tutto il territorio nazionale, per la Sardegna ci sono alcuni specifici obblighi: la registrazione prima dell'imbarco (sia navale che aereo) utilizzando un apposito modello da compilare ed inviare esclusivamente per via telematiche nell'ambito dei procedimenti digitali dello sportello unico dei servizi della Regione Autonoma della Sardegna. in conformità a quanto indicato nella sezione "Nuovo Coronavirus" della home page del sito Istituzionale della Regione Sardegna ( www.regione.sardegna.it ), oppure mediante l'Applicazione "Sardegna sicura", scaricabile dagli app-store per sistemi operativi iOS e Android progettata con funzionalità di conctat tracing su base volontaria. Ciascun passeggero dovrà presentare copia di avvenuta registrazione unitamente alla carta d'imbarco e ad un documento d'identità in corso di validità. Fino al 12 giugno, per i passeggeri che non abbiano provveduto alla registrazione prima dell'imbarco in via telematica è possibile la compilazione manuale del modulo a bordo, che dovrà essere consegnato all'arrivo al presidio medico sanitario del porto o aeroporto, che avrà cura di fornirlo ai competenti uffici Regionali; Sottoporsi a misurazione della temperatura corporea. Qualora questa risultasse pari o superiore a 37,5 gradi, il personale sanitario preposto presso l'autorità aeroportuale o l'Autorità di Sistema Portuale del Mare di Sardegna provvede ad attivare le procedure di cui alla determinazione del Direttore Generale della Sanità n.159 del 4 marzo 2020; Compilare la scheda di ricerca di possibili pregressi di infezione o contatto col Coronavirus, contenuta nel modulo di registrazione di cui sopra, dando eventualmente anche il proprio consenso all'effettuazione dell'indagine epidemiologica regionale. Con successiva ordinanza verranno adottate specifiche misure per incentivare, su base volontaria, l'esecuzione di specifici test, sia per finalità diagnostiche che epidemiologiche, da parte dei passeggeri in arrivo in Sardegna, anche mediante la previsione di una campagna di sensibilizzazione alla funzione etica e solidale di prevenzione e salvaguardia della salute pubblica ed il riconoscimento di Voucher specifici spendibili sul territorio Regionale. Ulteriori informazioni le trovate sul sito della Regione Sardegna al link: https://www.regione.sardegna.it/xml/getpage.php?cat=342 Si allegano: Ordinanza del Presidente della Regione Sardegna (n° 27 del 02-06-2020) ; Modulo di registrazione